Salta al contenuto

Cuore sano e buona riabilitazione cardiaca con le arti del Tai Chi Taoista™

Se ti è stata diagnosticata una malattia cardiaca o hai subito di recente un intervento sul cuore, potresti sentirti debole, ansioso, forse anche depresso. Certamente un problema cardiaco può influenzare profondamente il piacere di vivere.

Fortunatamente, la ricerca e singole storie dimostrano come il tai chi aiuti a migliorare le condizioni cardiologiche, a gestire meglio le malattie cardiache, a riprendersi da un intervento cardiaco e a vivere una vita più piena. Con la pratica delle arti del Tai Chi Taoista™ molte persone hanno scoperto di avere maggiore energia, minore stress e ansia e un umore notevolmente migliore. Inoltre, il movimento migliora la forza e la circolazione cardiovascolare e muscolare, riducendo il rischio di sviluppare problemi cardiaci e ridimensionando i problemi che possono verificarsi. L’allenamento in queste arti è uno strumento per mantenere una funzione cardiaca sana.

Chi pratica le arti del Tai Chi Taoista™ si trova anche ad avere migliore equilibrio e flessibilità e una sensazione di leggerezza e benessere.

Prova subito le arti del Tai Chi Taoista™

Storia di un caso di recupero dopo un intervento di cardiochirurgia

Mi chiamo Sylvia Berg. Non mi sentivo molto bene e si è scoperto che il motivo era un’occlusione al 97% di un’arteria. Mi è stato proposto un intervento di cardiochirurgia e ho capito che dovevo davvero pensarci su, prima di prendere una decisione. Le arti del Tai Chi Taoista™ mi hanno dato il coraggio di andare fino in fondo. Sono grata perché altrimenti ora sarei morta. Volevo che tutto andasse per il meglio quindi, con la poca energia che avevo, ho proseguito la mia pratica di Tai Chi Taoista™. L’intervento è andato eccezionalmente bene, mi sono messa in piedi e sono uscita dall’ospedale più velocemente di altri. È l’attenzione e l’essere centrati in ciò che facciamo che mi ha davvero aiutata. Ora sono una persona sana e felice!

Ricerca: salute del cuore, riabilitazione cardiaca e Tai Chi

Benefici del tai chi per la salute: quali le prove?

Studi sistematici sul tai chi indicano “buone prove dei benefici del tai chi per persone in riabilitazione cardiaca” e “prove eccellenti dei benefici del Tai Chi per la capacità aerobica e l’equilibrio”.

Canadian Family Physician (organo ufficiale dell’albo dei Medici di Famiglia del Canada), Novembre 2016

https://www.cfp.ca/content/62/11/881

 

Che cosa dicono delle arti del Tai Chi Taoista™ i praticanti che stanno recuperando da problemi cardiologici?

Da soggetto che ha ricevuto un trapianto di cuore, sono profondamente consapevole di quanto sia importante gestire lo stress, sia fisico, sia emotivo. In condizioni di stress, sento i muscoli del collo e delle spalle letteralmente contrarsi e sento che il mio cuore batte più forte e la pressione del sangue sembra salire. La pratica del Tai Chi Taoista™ mi ha aiutato moltissimo a gestire lo stress. Dopo una lunga settimana di lavoro, frequento i miei corsi di Tai Chi Taoista™. I movimenti dolci e l’attenzione necessaria per praticare sono meditativi. Sento che i miei muscoli si rilassano e la frequenza cardiaca rallenta. Dopo ogni lezione mi sento in pace dopo.

– Carrie, Vancouver, Canada

La medicina occidentale mi ha aiutato molto dopo un infarto 10 anni fa, ma la pratica del Tai Chi Taoista™ ha dato e continua a dare un enorme contributo. Uno dei cardiologi dell’ospedale St. Paul era contento che stessi facendo Tai Chi e mi ha ordinato di “fare il Tai Chi ogni giorno”. Uno dei suoi colleghi ha osservato che avevo riacquistato le forze più velocemente di chiunque altro fosse passato attraverso il programma di riabilitazione cardiologica dell’ospedale. Ora ho 70 anni e noto che sono progressivamente più flessibile di molti miei coetanei: ho migliore equilibrio e gambe più forti e sono un camminatore più resistente, grazie alle arti del Tai Chi Taoista™.

– Bill, Vancouver, Canada

“Mi chiamo Cathy e ho un doppio pacemaker dal 2005. Nel luglio del 2016, mentre camminavo lungo le 18 buche del golf, ho avuto bisogno di fermarmi e massaggiarmi lo sterno perché avevo dolore, così ho deciso di far controllare il mio pacemaker. Tutto è andato bene, ma andando verso la macchina ho avuto un forte dolore, quindi sono tornata in ospedale e ho avuto un infarto al pronto soccorso. Ho avuto 4 ostruzioni e ho avuto bisogno di un quadruplice bypass.

Il giorno dopo l’intervento ho usato il don-yu del Tai Chi Taoista™ per uscire dal letto di terapia intensiva e camminare verso la sedia a rotelle. Per fortuna avevo 17 anni di don-yu alle spalle! La fisioterapista ha detto che ero la sua allieva più brillante e che potevo fare tutto il Tai Chi che volevo. Ho iniziato immediatamente con movimenti dolci delle braccia.

Ad ottobre ho partecipato a una settimana di arti del Tai Chi Taoista™ e da allora non mi sono più guardata indietro.”

– Cathy, Niagara, Canada

In questo video Cathy racconta di come ha usato le arti del Tai Chi Taoista™ per riprendersi da un intervento chirurgico. La pratica del Tai Chi Taoista™ le dà energia e i movimenti dolci hanno aiutato in modo significativo la cicatrizzazione dopo la resezione dello sterno.

Accetto
Facciamo uso di cookie e altre tecnologie similari per tenere traccia delle visite al sito e le preferenze, nonché per misurare l'efficacia delle campagne e l'analisi del traffico. Per saperne di più sui cookie, incluso come fare a disabilitarli, vedi la nostra  Politica dei Cookie.  Cliccando "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra politica dei cookie.